5 idee per una festa di 18 anni

Hai bisogno di alcune idee per una festa di 18 anni memorabile?.

Non è obbligatorio fare una mega festa di compleanno di  18 anni, ma la festa che farai dovrà essere semplice e con un tocco di eleganza che non guasta mai.

In questo articolo vi suggeriremo alcune idee per una festa 18 anni che sarà un bellissimo ricordo per la vostra vita.

idee per una festa di 18 anni

Come festeggiare i 18 anni

Se volete sapere cosa fare per la festa dei 18 anni per renderla veramente originale è semplice, occorre innanzitutto farsi un giro per alcuni negozietti che affollano tutte le vostre città. Questi vi serviranno solo per accumulare idee che poi potrete esprimere successivamente.

Vediamo in particolare, quindi quali sono gli elementi fondamentali per organizzare una festa dei 18 anni.

Sia che decidiate di farla a casa vostra o in un locale, occorre tenere presente alcuni punti

1.Organizzare la sala della festa al meglio 

La sala destinata ai festeggiamenti può essere anche sistemata il giorno prima, spostando i mobili e coprendo i tavoli con le tovaglie, preparando piatti, posate e bicchieri.

E’ meglio levare le sedie intorno al tavolo perché ingombrano e non sono di alcuna utilità.  Sistemarle quindi nei vari punti della stanza, contro le pareti, soprattutto se poltrone  e divani non saranno sufficienti per assicurare a tutti gli ospiti un posto a sedere.

Sono molto pratiche le sedie pieghevoli perché non occupano spazio quando non usate, inoltre possono essere acquistare con una spesa contenuta nei grandi magazzini, e successivamente trovano posto facilmente in un ripostiglio o in un garage.

compleanno 18 anni

Sistemare il buffet

Il tavolo del buffet deve essere accostato ad una parete della stanza, meglio se libera da altri mobili, in modo che il tavolo sia di facile accesso.

Coprire con tovagliette o con tovaglioli anche i piani di appoggio per piatti e bicchieri e i tavolini accanto ai divani. Oltre ai tavoli potrebbe essere utile un carrello per appoggiare piatti, bicchieri e posate extra.
Se il soggiorno fosse provvisto di terrazzo, o anche un semplice balcone, risulta gradevole sistemarlo come se fosse un prolungamento della stanza. Anche se il tempo non permette l’uso, è meglio che sia in ordine e gradevole da guardare.

Vestire la tavola. La tavola dovrebbe essere ricoperta da una allegra tovaglia, anche se la festa si svolge in terrazza o in giardino oppure si è scelta una ambientazione rustica. La tovaglia sempre attuale è quella classica, bianca, di fiandra oppure di lino, ma potrebbe essere anche a disegni o in tinta unita. Essendo quella dei 18 anni una festa informale si può usare anche una tovaglia di carta, oppure tessuto non tessuto, se ne trovano di tutti i tipi, alcune sono molto belle e decorative. Se si usano più tavoli sarebbe preferibile usare tovaglie identiche, o di tinte che si armonizzano bene. Naturalmente possono essere di carta anche i tovaglioli e i piatti, magari decorati con gli stessi motivi della tovaglia.

Le decorazioni del locale

Fiori e piante. I fiori rendono più gradevole qualsiasi ambiente e sono particolarmente adatti ad una festa.

E’ bene sceglierli di un tipo poco profumato, soprattutto se fa molto caldo, perché con il caldo i profumi intensi possono diventare fastidiosi per alcune persone particolarmente sensibili. Se poi si decide di decorare la sala con i fiori, devono essere freschi e pienamente fioriti, quindi meglio scegliere quelli di stagione.

Le piante verdi della casa possono essere radunate tutte insieme, in modo da creare una cornice molto gradevole e rendere l’ambiente più accogliente. Si possono mettere anche tralci di uva o di rami fioriti alle pareti, alle ringhiere e ai lampadari. Anche l’ingresso della casa può essere decorato con una composizione floreale nei pressi della porta oppure appoggiata al pavimento.

bevande festa

2.Quali bevande servire

Si possono preparare alcuni cocktail classici quali il Margarita, Martini, Blody Mary, e altri poco alcolici, con succhi di frutta allungati con un poco di spumante secco. Lo spumante secco può essere servito anche al posto dei cocktail, poiché molte persone lo gradiscono anche per pasteggiare. Scegliere comunque un vino fresco e leggero, bianco o rosé, per accompagnare i primi e gli eventuali secondi. Può essere anche un rosso leggero che, in questo caso, deve essere servito delicatamente fresco.

La bevanda di benvenuto. Al loro arrivo, gli ospiti saranno ricevuti dal festeggiato con bevande (analcoliche), accompagnandole da una ricca successione di stuzzichini. Si prosegue con un paio di primi piatti, che possono essere anche freddi o a temperatura ambiente e, se si vuole, si può passare ai secondi e alle insalate.

Dulcis in fundo. Si può concludere servendo delle belle torte per 18 anni , un semifreddo e una colorata macedonia. Per quanto riguarda i dolci, potranno essere di numerosi tipi, come per gli antipasti, perché sono generalmente molto decorativi ed è un modo di intrattenere gli ospiti che funziona e mette allegria. Si possono servire dolcetti di diversi tipi come cioccolatini o pastine di frutta. In generale sono adatti tutti i dolci che non si sciupano a stare fuori dal frigo, ma vanno bene anche le macedonie e infine, l’immancabile torta di compleanno. Con i dolci si possono servire vini liquorosi e spumante dolce per il brindisi.

3.Gli addobbi

Se la festa viene organizzata a casa oppure in un locale, servirsi di addobbi che possano rendere il luogo più divertente e “festaiolo” può essere un’idea carina per festeggiamenti ancora più riusciti.

Il modo più originale per sfruttare gli addobbi è quello di farli a tema. Si sceglie quindi un tema per la serata, tenendo conto anche dei gusti del festeggiato, e poi si addobba la sala in modo tale da rispettare la tematica selezionata.

Festa di Halloween caraibica, festa horror, festa western, festa in maschera, festa anni Venti, Trenta, Quaranta e così via.

Negli addobbi della festa per i 18 anni è compresa anche la torta. Oggi, grazie al cake design, è possibile ottenerne di tutti i tipi, proprio quello che occorre per una festa a tema che preveda che anche la torta si adegui alla serata.

Per soddisfare questa necessità, la soluzione più efficace è rivolgersi ad un professionista che sia in grado di capire di cosa si ha bisogno.

festa 18 anni

Scherzi 18 anni

Organizzare la festa di 18 anni senza fare scherzi sarebbe, molto probabilmente, poco divertente.

Proprio gli scherzi, infatti, sono in grado di rendere l’avvenimento indimenticabile e, nel corso degli anni, saranno proprio loro a tornare più facilmente alla mente quando si penserà alla festa.

Dare un finto regalo di compleanno collettivo, consegnando al festeggiato un oggetto che notoriamente detesta, potrebbe essere già una bella idea da mettere in pratica.

Fare finta di essersi dimenticati del compleanno del festeggiato (a patto che lui stesso non abbia organizzato una festa) e poi condurlo nel luogo della festa a sorpresa potrebbe essere un altro “crudele” scherzo da realizzare.

La consegna del regalo potrebbe essere arricchita da uno scherzo ulteriore.

Il festeggiato/la festeggiata potrebbe essere bendato/a e quindi ritrovarsi di fronte ad una serie di oggetti da toccare per poi indovinare qual è effettivamente il suo regalo. Le alternative, oltre al regalo vero, dovrebbero essere oggetti curiosi e comunque di scarso o scarsissimo valore.